Il corso intensivo

Finalmente un corso Full Immersion che ti insegna veramente Qualcosa !

 


 
 La società sta cambiando, i ritmi di lavoro stanno aumentando e purtroppo lasciano sempre meno spazio al nostro tempo libero. Anche chi è intenzionato a conseguire la patente nautica deve ritagliarsi il tempo per studiare e per frequentare un corso di studio e questo non risulta sempre facile . Per questo motivo stanno prolificando i corsi Full immersion di tipo intensivo che permettono di frequentare le lezioni concentrandole in addirittura uno o due weekend. I vantaggi di tali corsi sono evidenti in fatto di tempi ma non così evidenti a volte sono gli svantaggi. Purtroppo la maggior parte di questi corsi sono tenuti solamente per fare grossi numeri di iscritti lasciando poco spazio alla effettiva preparazione degli argomenti e, specialmente da quando negli esami sono stati inseriti i quiz, la preparazione si risolve con l'"appiccicare" letteralmente le nozioni nella mente degli allievi ( cosa che purtroppo non sempre riesce ) e spedirli all'esame con i risultati che è possibile immaginare...  Questo non è giusto . La patente nautica non è un semplice foglio di carta , la patente nautica è Sicurezza e quindi non si può scherzare. Interessante questo articolo..... 

Il corso intensivo della Scuola Nautica Delta, pur effettuato in tempi ridotti rispetto al corso classico, cerca invece di rendere il percorso di apprendimento più facile per gli allievi in maniera tale che le nozioni non siano solamente "appiccicate" nella mente ma restino anche in seguito per aiutarli veramente anche una volta sostenuto l'esame durante la navigazione di tutti i giorni.

 

 

Cerchiamo di capire come è strutturato il nostro corso.


Il giorno dell'iscrizione vi saranno consegnati degli appunti contenenti tutte le nozioni comprese nel programma d'esame , tre DVD nei quali sono registrate le lezioni di circa un'ora tenute presso la scuola, tre blocchi di appunti contententi  domande e risposte relative alle suddette lezioni, una App da installare sullo smartphone o su di un tablet per prepararsi ai quiz d'esame ed un manuale contenente tutti gli argomenti di esame.
Il candidato dovrà prima di tutto leggere attentamente gli appunti e successivamente visionare i DVD contententi la spiegazione della materia. A questo punto per controllare la preparazione è necessario fare i test con le domande e risposte. Non appena conclusi i test si inizia con la preparazione ai quiz tramite l'App o tramite un applicativo web via Internet. Il manuale deve servire solamente di supporto in caso di dubbi sulle risposte ai quiz.
Per questa preparazione è previsto il tempo di circa un mese che per l'appunto è il tempo che per legge intercorre tra l'iscrizione e la data di esame.
A questo punto non rimane che trovarci un Sabato mattina o un altro giorno a Vostra scelta  presso la scuola e affrontare, oltre alle necessarie prove di carteggio , un ripasso ed una messa a punto del lavoro fatto a casa. A fine mattinata saranno effettuate anche le prime prove pratiche in mare .
Dopo ciò il candidato torna a casa con un'idea molto precisa di quello che gli sarà chiesto all'esame e nei giorni seguenti finirà di mettere a punto la sua preparazione in attesa della lezione successiva ( da effettuarsi possibilmente vicino alla data di esame  ) quando sarà effettuato un secondo incontro presso la Scuola per definire la preparazione .
A questo punto il candidato è pronto per presentarsi all'esame con la preparazione necessaria per sostenerlo con successo .
Questo metodo sperimentato ormai da anni permette a tutti di essere in grado di conseguire la patente con il minimo sforzo necessario acquisendo comunque tutte quelle nozioni necessarie riguardanti i comportamenti da tenere per aumentare la sicurezza della navigazione.

 

PER INFO....

 

 

UN ISTRUTTORE DEDICATO

         Rispetto al corso classico che si svolge nell'aula principale della Scuola, il corso intensivo ha il vantaggio di essere tenuto in un aula  privata con un massimo di tre allievi per istruttore. Questo permette agli allievi di chiarire direttamente con lui tutti i loro dubbi e di fare si che nelle ore di incontro  la preparazione possa essere ancora più concentrata e mirata sullo svolgimento e risoluzione dei problemi riscontrati durante la preparazione a casa. Concentrandosi su pochi allievi anche l'istruttore ha la possibilità di capire meglio le loro problematiche e di seguire meglio anche quegli allievi che hanno poca attitudine o dimestichezza con lo studio. Anche nel caso di corso intensivo la media di risultati positivi all'esame si attesta intorno al 90/95 %.