Patente per moto d'acqua

Patente per moto d'acqua

 

 
Purtroppo la normativa attuale non prevede una patente particolare per la conduzione di moto d'acqua pertanto coloro che necessitano di questa abilitazione devono sostenere l'esame per la patente a motore entro le 12 Miglia con la relativa prova pratica su di una unita' da diporto con motore superiore ai 40,8 cv o 30 Kw.
I nostri metodi di insegnamento permettono comunque in  maniera abbastanza semplice di superare le difficoltà che questo esame comporta . 
Tra i nostri corsi troverete sicuramente una soluzione che si adatti alle Vostre esigenze.    Per info sul nostro corso ....

Patente per moto d'acqua Regolamentazione


La navigazione con le Moto d'Acqua  gestita  fino a poco tempo fa, per mancanza di regolamentazione legislativa  in merito ,in maniera a dir poco dissenata e molto pericolosa è stata regolamentata con il DPR 411/97 e con ordinanza 15/2004 del 3 Maggio 2004. Questa regolamentazione prevede alcune norme per la sicurezza della navigazione e dell'attività di conduzone delle moto d'acqua . Quì di seguito sono elencate le suddette norme comportamentali :
 
  • La navigazione con gli acquascooter o Moto d’acqua è consentita solamente entro la distanza di 1 Miglio Marino dalla costa . La stessa navigazione è comunque regolamentata dalle ordinanze delle autorità Marittime competenti per territorio.
  • La navigazione con Moto d’acqua necessita della maggiore età e del possesso di regolare patente nautica a motore entro le 12 Miglia dalla costa.
  • Nel periodo dal 1 Maggio al 30 Settembre la partenza e l’approdo da riva delle Moto d’acqua nonché il loro varo od alaggio devono avvenire solamente attraverso approdi aperti o corridoi autorizzati debitamente segnalati ( boe bianche ).
  • La navigazione all’interno di queste zone deve essere effettuata alla minima velocità di manovra e nel rispetto di tutte le norme di sicurezza .
  • Nel restante periodo dell’anno le suddette operazioni potranno essere effettuate da qualsiasi punto della costa.
  • La navigazione delle moto d’acqua deve avvenire di giorno con tempo buono , mare calmo e visibilità ottimale.
  • Colui che conduce la moto d’acqua deve obbligatoriamente indossare una cintura di salvataggio di tipo omologato.
  • Le moto d’acqua devono obbligatoriamente essere dotate di un dispositivo che ne arresti la marcia in caso di caduta del guidatore

Per ulteriori info...

Moto d'acqua e salvamento


La moto d'acqua Si è rivelata un mezzo eccezionale per il soccorso e l'intervento rapido in mare e quindi è sempre più utilizzata dagli addetti a questo servizio .
La normativa attuale prevede che per l'utilizzo di questo tipo di unità sia necessaria la Patente Nautica per conduzione di unità da diporto entro le 12 Miglia dalla costa.
Visita la nostra sezione dedicata a questo tipo di corsi .

Per ulteriori info...